OIPE pubblica  il codice per la produzione dell’indicatore di povertà energetica usato, dal 2017, nei documenti governativi (SEN, PNIEC, Piano per la transizione energetica) e dall’Istat (Rapporto Annuale 2023) in base alla metodologia delineata nel lavoro di Faiella e Lavecchia (2014)

L’indicatore usa i microdati dell‘Indagine sulla spesa delle famiglie di fonte Istat (versione ad uso pubblico – PUF). 

Il codice è disponibile per il software STATA (è in corso di sviluppo una versione per R).

Per dubbi o richieste di chiarimento è possibile contattare la segreteria dell’Osservatorio.

OIPE pubblica il codice per la stima della PE in Italia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *